Luce di design nel fascino della Costa Smeralda

Quasi 3 milioni di passeggeri l’anno, con movimenti complessivi che superano i 34 mila, effettuati in media con aeromobili di maggiori dimensioni. I numeri parlano chiaro ed esprimono in modo inequivocabile l’importanza che ha raggiunto uno degli aeroporti più moderni di tutta la Sardegna, precisamente quello di Olbia, situato in un contesto tanto incantevole quanto glamour come quello della Costa Smeralda, con le sue meravigliose spiagge, i campi da golf, le località marine e i grandi centri congressuali. La costa nordorientale sarda, una destinazione turistica tra le più attraenti e popolari del Mar Mediterraneo, fa da sfondo a questo spazio dedicato a voli nazionali e internazionali, arricchito di una sfiziosa area commerciale pensata per concedersi attimi di shopping e relax nei momenti che seguono o precedono il viaggio. A dare un tocco maggiore di fascino ed eleganza, l’illuminazione firmata Francesconi Architectural Light nella zona outdoor del terminal della compagnia di punta dell’aviazione privata Eccelsa Aviation srl, che ha saputo inserirsi perfettamente nel contesto e ne ha esaltato i tratti peculiari grazie all’utilizzo dei proiettori MAXI FLEA,che fanno parte di una famiglia più ampia di proiettori di dimensioni miniaturizzate ma di altissimo concentrato tecnologico con sistema di controllo bluetooth. I proiettori hanno saputo valorizzare al meglio le moderne statue posizionate all’interno delle rotatorie, illuminando e riflettendo la superficie metallica cromata delle sculture stesse, regalando splendidi riflessi e bagliori grazie ai giochi di luce.
www.francesconi.it

Scarica il comunicato stampa