La “Casa della Saggezza”

House of Wisdom, letteralmente “Casa della saggezza”, è il nuovo iconico hub culturale di Sharjah, negli Emirati Arabi, progettato per celebrare la nomina UNESCO nel 2019 della città in qualità di Capitale Mondiale del Libro. La biblioteca e tutta l’area hanno assunto un ruolo cruciale, diventando un centro comunitario per l’apprendimento, il fulcro della ricerca e dell’innovazione degli Emirati, in ottica di promozione della conoscenza e della lettura. House of Wisdom ridefinisce il concetto di biblioteca, inteso non solo come “casa per i libri” ma un luogo di creazione di idee, di scambi di culture, per dilettanti e professionisti, per giovani e meno giovani. Ispirata all’originale House of Wisdom di Baghdad e progettata dallo studio britannico Foster + Partners, la struttura occupa una superficie di 12.000 mq e si sviluppa su due livelli. Il grande tetto che poggia su un volume rettilineo e trasparente, si affaccia a sbalzo su tutti i lati dell’edificio con una sporgenza di 15 metri e ombreggia le facciate per gran parte della giornata, mentre gli schermi in alluminio filtrano il sole al tramonto. Al suo interno la biblioteca ospita 105.000 libri e dispone di aree studio, spazi polivalenti e grandi aule completamente attrezzate per conferenze, eventi e mostre tenuti da aziende e professionisti, oltre a una caffetteria e uno spazio educativo per bambini, l’archivio e un’area di lettura con servizi all’avanguardia, come la macchina “espresso” per stampa e rilegatura di libri su richiesta. L’architettura dall’estetica minimale e dedita alla cura del dettaglio ben si sposa con il paesaggio esterno che circonda House of Wisdom. Un grande giardino all’aperto, che accoglie i visitatori, è diviso in due sezioni: lungo il lato sud vi è il giardino giapponese e un parco giochi per bambini; a nord invece, un giardino di cactus più formale e geometricamente strutturato è stato pensato per ospitare la grande opera di arte pubblica The Scroll dello scultore britannico Gerry Judah, ossia una spirale che si snoda verso il cielo e che interpreta in forma contemporanea gli antichi rotoli arabi. Una piscina riflettente arricchita da maestose fontane illuminata da Francesconi Architectural Light completa il panorama: per l’occasione sono stati scelti i prodotti a incasso FLEA MINI a immersione, in acciaio INOX 316L, IP68, colore della luce a 3000K, con ottica a fascio stretto 10° e potenza 2,2W, i quali creano particolari effetti scenografici a pelo d’acqua, piccoli punti di luce che come preziosi gioielli impreziosiscono la superficie. Funzionale e decorativa, la luce illumina la piscina con effetti d’accento ma allo stesso tempo crea scene luminose ed eleganti. Le dimensioni ultra compatte di FLEA MINI e le possibili combinazioni di ottiche rendono questo prodotto adatto ad ogni tipo di applicazione.

SCARICA LA CARTELLA STAMPA